Casa Tonino Bello, Strabatenza

3

Dove?

Indirizzo Casa Tonino Bello, Strabatenza
Comune: Bagno di Romagna - Frazione: Strabatenza-Boscherini
Indirizzo: via

Chi contattare?

Contatti Casa Tonino Bello, Strabatenza
Per vedere questo contenuto fai login
oppure accedi al sito come utente.

Che cosa mi devo aspettare?

Informazioni su Casa Tonino Bello, Strabatenza
Tipo di destinazione: L/C, Adatta per un campo estivo, Adatta in inverno
Posti letto / capienza: 66
Quota per uscita:
Spazi: Letti, Salone per attività, Bagni, Cucina, Stanza per staff, Spazi grandi esterni, Bosco vicino
Altro: Riscaldamento, Raggiungibile in auto, Sentieri/giri in montagna vicini, Acqua potabile
Descrizione dell'autore: Casa di pietra di fine 1700 completamente ristrutturata nel 2015. L’ubicazione particolare, isolata e nel bosco ai confini del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi del Monte Falterona e Campigna, la rende particolarmente adatta per esperienze di uscite e di campi estivi ed invernali, un vasto prato permette anche giochi ed attività che necessitano di uno spazio piano. All’interno, nei locali comuni, è stata mantenuta la pietra a vista e le rifiniture sono funzionali ed accurate. Ci sono 66 posti in letti a castello suddivisi in 5 camere (12+12+12+12+18, letti non spostabili), i bagni sono 8 di cui 6 con doccia. La sala da pranzo è predisposta per 60 posti, al primo piano c’è un salone più piccolo per attività. Particolarmente attrezzata la cucina, con locali a parte per il lavaggio dei piatti e per la dispensa. Tutta la casa è riscaldata e dunque particolarmente confortevole anche in inverno, l’altitudine è 810 metri slm. L’accesso è attraverso strade bianche per ca. 6,5 Km, percorribili con qualunque tipo di auto o pulmino, non con pullman 50 o più posti.
Molte le escursioni di diversa lunghezza affrontabili partendo direttamente dalla casa: a circa un’ora il fiume Bidente (balneabile) e più distanti Pietrapazza, il lago di Ridracoli e la diga, La Lama, l’Eremo di Camaldoli, Rio Salso e tanti luoghi ancora.
In estate si accettano prenotazioni settimanali da domenica a domenica. Per i costi contattare il gestore, sconti particolari per il periodo invernale e per i campi di Formazione Capi dell'AGESCI.

Leggi anche le recensioni qui sotto!

Valutazione - Questo luogo ha 3 recensioni

Voto degli utenti 4.6
  • Rapporto qualità-prezzo 4.7
  • Posizione 4.0
  • Gestore 5.0
  • Spazi esterni 4.7
  • Spazi interni 4.7
Qualcosa non torna nei dettagli del luogo? Vuoi aggiungere dei dati mancanti? Sei il gestore del luogo? Clicca qui!
Condividi

3 commenti

  1. Alice Balasini su

    Campo invernale con un reparto da 38 esploratori: spazi interni idonei e confortevoli, cucina super attrezzata e funzionale, due spazi comuni (refettorio più un altro salone) perfetti per i fuochi serali o per qualsiasi attività al chiuso.
    Casa incantevole e suggestiva collocata in mezzo al bosco appenninico, lontani da qualsiasi distrazione mondana: luogo perfetto per un campo scout (aver visto ripetutamente coppie o piccoli branchi di cervi ha reso il tutto ancora più magico!)
    Varie possibilità di hike di diverse difficoltà.
    A fianco della casa e a pochi passi dalla stessa sono disponibili spazi piani per le attività.

    La casa non è raggiungibile col bus per cui abbiamo percorso la tratta da Poggio Lastra alla casa a piedi, al ritorno l’abbiamo fatta tranquillamente con gli zaini in spalla (in discesa), ma è affrontabile con gli zaini anche all’andata essendo la pendenza lieve e molto regolare. La camminata è risultata dunque un momento particolarmente positivo per il gruppo e ha reso la casa ancora più bella una volta “conquistata”.

    Essendo la casa e la cucina ben gestita negli spazi siamo partiti con tutto il materiale e le vivande necessarie per i 5 giorni di campo, in modo da non dover mai lasciare il posto per la spesa.

    La bellezza del contesto e della casa ha influito positivamente sia sugli adulti che sui ragazzi, che finalmente hanno visto una casa scout confortevole e magica, gli spazi esterni hanno enormi possibilità per qualsiasi tipo di attività.

    Almeno una volta nella proprio cammino scout bisogna fare un campo qui: noi abbiamo fatto 3 ore abbondanti di pullman per raggiungerla e le valgono tutte.

    5/5

    4/5

    5/5

    5/5

    5/5

  2. Abbiamo svolto le Vacanze di Branco dal 9 al 16 Agosto con una trentina di lupetti.
    Fin da subito la casa è piaciuta tantissimo a tutti i fratellini e le sorelline, che otre ad apprezzare quanto fosse bella dentro e fuori e quanto fossero curati gli ambienti, hanno ascoltato con passione il racconto di come don Luca ha pazientemente, negli anni, ristrutturato questa bella casa.
    Questo passaggio è stato fondamentale affinché i lupetti prendessero molto a cuore la pulizia e la cura degli ambienti.

    – Il rapporto qualità prezzo è stato ottimo considerando i servizi forniti:
    cucina super attrezzata, bagni nuovi e quasi da hotel, parquet nelle camere, telefono e Wi-Fi.
    Il raggiungimento della casa non è possibile con il pullman e per questo va raggiunta a piedi.
    La camminata però non è faticosa e può essere colta come un ottimo momento di comunità assieme al branco perché si ha l’occasione di passeggiare in mezzo ad un bosco bellissimo; vista la bellezza della casa, è una camminata che vale la pena a fare.
    Per i cambusieri è comunque possibile raggiungere la casa in auto e questo aiuta molto nel trasporto degli zaini. Nel nostro caso abbiamo anche chiesto l’aiuto di qualche genitore in macchina, per il trasporto della spesa e dei materiali del campo.

    -Per quanto riguarda gli spazi esterni:
    le attività andranno adattate ad un bosco e non ai soliti pratoni presenti davanti alle case scout.
    Sapendo questo dettaglio in anticipo ci si organizza molto facilmente e nel caso si abbia bisogno di uno spazio aperto o di un campo in cui fare un torneo ci sono comunque alcune alternative:
    il piazzale davanti alla casa,
    un prato un po sconnesso a 2 minuti dalla casa
    oppure un campo da calcio a 15′ di cammino(va prenotato perché facente parte di un’altra struttura), nel quale si trova una buonissima sorgente d’acqua e nel quale si può essere raggiunti dai cambusieri in macchina(come abbiamo fatto noi, per portarci il pranzo).

    -rapporto con la natura incantevole, per vari aspetti:
    il fatto di essere immersi in un bosco tutt’attorno alla casa, per la presenza di caprioli ghiri e altri animali notturni facilmente avvistabili durante le attività serali e per il bellissimo cielo stellato che si può apprezzare di notte(ottimo per veglia alle stelle).

    -supermercati facilmente raggiungibili, ma vista la presenza di grandi frigoriferi, di un grande freezer e di una grande dispensa noi abbiamo preferito partire con quasi tutto il cibo da casa, per poi andare solo due volte al supermercato.

    -escursioni: in caccia con il branco si può andare al vicino torrente, in cui si troverà una pozza in cui poter fare il bagno.

    -nota di merito va fatta alla cucina, attrezzata di tutto punto, e decisamente spaziosa.
    I cambusieri avranno di che divertirsi!!

    In definitiva la casa è davvero stupenda e consente di educare al bello i nostri fratellini e le nostre sorelline, abituate troppo spesso a soggiornare in case scout vecchie o mal ridotte.

    5/5

    4/5

    5/5

    4/5

    5/5

  3. Abbiamo fatto il campo in data 27/29 dicembre 2014 con un reparto di 43 ragazzi.
    Il posto è bellissimo, l’essere in mezzo ad un bosco lontano da tutto permette di disintossicarsi per un po’ di giorni dalla routine giornaliera.
    Il gestore è stato gentilissimo, sempre disponibile per eventuali problemi/richieste.
    La casa è perfetta, c’è tutto quello che serve per un buon soggiorno, dalla cucina al riscaldamento.
    Nelle stanze c’è un po’ più freddo rispetto al salone giù, ma non è stato assolutamente un problema.
    Siamo arrivati ed è iniziato a nevicare, e ne è venuta giù un bel po’!
    Il pullman lascia a Poggio alla Lastra, noi ci siamo fatti venire a prendere però a Ridracoli (due km in più di cammino, ma è tutta discesa praticamente), per evitare difficoltà al pullman nel caso ci fosse stata neve a Poggio alla Lastra.
    Noi venivamo da Reggio Emilia, quindi il viaggio è stato un po’ lungo. ma ne è valsa la pena!
    Assolutamente consigliato!!

    4/5

    4/5

    5/5

    5/5

    4/5

Lascia una recensione